Domanda di mediazione.

L’istanza di mediazione non ha molto in comune con un atto di citazione; non ne ha la complessità, i contenuti o i formalismi. Anche perché tutta la procedura è priva di formalità e non prevede meccanismi di preclusione o decadenze, non ha rigide strutture né meccanismi procedimentali in grado di pregiudicare in alcun modo la “difesa” (anche perché nessuno giudica…).

Ne ha, in parte, gli effetti, come stabilito dall’art. 5, comma 6:

Dal momento della comunicazione alle altre parti, la domanda di mediazione produce sulla prescrizione i medesimi effetti della domanda giudiziale. Dalla stessa data, la domanda di mediazione impedisce altresì la decadenza per una sola volta, ma se il tentativo fallisce la domanda giudiziale deve essere proposta entro il medesimo termine di decadenza, decorrente dal deposito del verbale di cui all’articolo 11 presso la segreteria dell’organismo“.

Si tratta, in pratica, di un atto estremamente agile e snello che non richiede uno studio particolare e solo poche indicazioni sostanziali; l’art. 4, comma 2 prevede, infatti:

L’istanza deve indicare l’organismo, le parti, l’oggetto e le ragioni della pretesa

Nota: l’eventuale genericità della domanda  non preclude comunque l’inizio della procedura, ma potrebbe limitare o vanificare  l’effetto interruttivo della prescrizione ove il diritto non fosse identificato correttamente (ad esempio per difetto o incompleta allegazione di fatti generatori, specie ove si tratti di domande eterodeterminate).

Di seguito un ideale modello di domanda di mediazione disponibile anche qui in formato .doc per modificarla direttamente con un editor di testo e presentarla ad uno degli organismi di conciliazione iscritti all’apposito Registro tenuto dal Ministero della giustizia.

_______________________________

All’organismo…………..

Domanda di mediazione

Il sottoscritto (Persona fisica/Azienda) ________________________________, residente/con sede in________________________________ via/piazza _________________________________, CAP _______ Codice Fiscale______________________________P. IVA ______________________________, nella qualità di (solo per le persone giuridiche) _________________________, Telefono _____________________, Fax ___________________,

E-mail_____________________________

assistito dal consulente, Avv./Dr.________________________, con studio in______________________ via/piazza _______________________________CAP _______ Telefono _____________________, Fax ___________________, E-mail_____________________________

chiede darsi inizio ad una procedura di mediazione

per disposizione di legge per invito del giudice  in forza di clausola contrattuale volontaria

nei confronti di:

(Persona fisica/Azienda) _____________________________________, residente/con sede in _____________________________,via/piazza ________________________________, CAP ____________,  Codice Fiscale ______________________________, P. IVA ____________________________, nella qualità di (solo per le persone giuridiche) _____________________________________________, rappresentata da (nome del legale o del consulente) _________________________, Telefono __________________, Fax ___________________, E-mail_______________________________________

Descrizione della controversia

Oggetto:________________________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________

Ragioni della pretesa:_____________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________

_______________________________________________________________________________________________

Valore (indicativo) della controversia € ……………………….. valore indeterminabile

Alla presente il sottoscritto allega copia della seguente documentazione:

1) _________________________________________ 2) _________________________________________

3) _________________________________________ 4) _________________________________________

5) _________________________________________ 6) _________________________________________

I documenti contrassegnati ai n___________sono riservati al solo mediatore e non vanno comunicati all’altra parte.

Il sottoscritto si impegna a rispettare il regolamento dell’organismo ed a versare l’indennità prevista, secondo le condizioni generali previste.

Luogo _____________________ Data _______________Firma _________________________________________

Ogni comunicazione attinente a questa procedura deve essere effettuata dall’organismo: ai recapiti del sottoscritto ai recapiti del consulente.

Il sottoscritto acconsente al trattamento dei propri dati, ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003, per le sole finalità connesse al presente contratto, consapevole che l’organismo è tenuto alla massima riservatezza circa dati e informazioni nel rispetto della normativa sulla protezione dei dati personali. La presente sottoscrizione vale anche quale consenso scritto al trattamento di dati sensibili.

Luogo _____________________ Data _______________    Firma _________________________________________

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *