Dallo scontro all’incontro: legami affettivi e conflitti

Sabato prossimo 13 aprile a Senigallia avrà luogo un incontro dal titolo “Legami affettivi e conflitti. Dallo scontro all’incontro” in cui si confronteranno avvocati, professori, psicologici,  psicoterapeuti, assistenti sociali e la Senatrice Silvana Amati.

I formatori dell’Università di Camerino daranno il loro contributo alla costruzione di un linguaggio e di una sensibilità comuni per affrontare tutte quelle situaizoni conflittuali  in cui le norme giuridiche, da sole, rischiano non solo di non essere in grado di risolvere i problemi faniliari, ma di rilevarsi addirittura controproducenti.

Un ruolo particolare (che se ne abbia o meno volontà e consapevolezza) spetta agli avvocati che sono il primo presidio deputato – di fatto – all’accoglienza del conflitto. Un accoglienza che meriterebbe una formazione particolare ed ulteriore rispetto ai saperi ed alle competenze giuridiche che non sono certo fatte per  operare sul piano della relazionalità interpersonale.

Multidisciplinarietà ed interdisciplinarietà uniti per gestire nel modo migliore quel conflitto interpersonale che è profondamente umano e che con umanità va trattato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *