Conservazione dati: d. lgs. 109/2008

Con decreto legislativo D. Lgs. 109/2008 è stata attuata la direttiva 2006/24/CE riguardante la conservazione dei dati generati o trattati nell’ambito della fornitura di servizi di comunicazione elettronica accessibili al pubblico o di reti pubbliche di comunicazione.

Al fine di consentire lo svolgimento di alcune indagini penali, infatti, gli operatori telefonici ed i fornitori di servizi di connessione internet (ISP) sono tenuti a conservare i dati relativi alle comunicazioni telefoniche o internet effettuate dai propri clienti.

In mancanza di tale conservazione, infatti, diventa estremamente difficile o impossibile individuare i responsabili: non si tratta di intercettazioni, ma solo dell’acquisizione dei dati relativi al traffico come tabulati o file di LOG (registrazione dei dati come username, ora, data, durata della connessione etc..).

Articolo nel bimestrale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *